mercoledì 27 aprile 2005

l'ho vista

La casa è in un posto molto carino, tranquillo e nel verde. Il piano più basso di un palazzo di 7 piani in via del Quadraro. Sembra che non possiamo liberarci del sottoscala. Si entra nel portone e si scendono le scale. Stavolta ci affacciamo su un giardino che per un piccolo pezzo è esclusivamente nostro. Figo.
E' abbastanza grande per starci con un paio di sedie ed un tavolino ma non per giocarci a pallone. Come un corridoio percorre il perimetro della casa per circa 3 metri di larghezza.
Un piccolo ingresso una cucina abitabile, e tre camere di cui una un po' più piccola delle altre. Il pavimento e le pareti come anche i mobili sanno di vecchio, ho incontrato la padrona di casa, una signora molto anziana handicappata con un sorriso bellissimo. Il cognato, anche lui di una certa età sta curando l'affitto e mi è sembrato assieme alla moglie una persona molto cordiale, ci hanno pure invitato a pranzo ma pranzare con quella faccia di plastica dell'agenzia immobiliare mi sembrava impossibile. Non ha detto niente solo alla fine mi ha preso in disparte per dirmi quanto sarebbe costato il tutto. Due mensilità anticipate, il 10% del canone annuo all'agenzia e spese varie per il notaio e il cambio di intestatario delle bollette. In tutto se ne andranno un bel po' di soldi.
Non è questo il mio problema, quello che più mi lascia pensare è che questo appartamento lo dobbiamo sistemare noi, tra mobili e lavoretti vari e deve essere un investimento in più anni altrimenti non vale la pena.

...ho appena finito di parlare con i coaffittuari, è necessario tornarci tutti quanti per effettuare una scelta in tranquillità. Adesso chiamo l'agenzia per fissare un altro appuntamento.

4 commenti:

straus2 ha detto...

che bello avere il giardino!

straus2 ha detto...

che bello avere il giardino!

Freeariello ha detto...

Si, bello il giardino ma la stanza per gli ospiti!?!?

Comunque, per quanto riguarda... l'"allestimento" diciamo, non ho motivo di dubitare che il senso artistico di voi tre cavalieri dell'appartamento perduto saprebbe fare miracoli...

il fravecatore ha detto...

ci sarà anche la stanza degli ospiti... comunque è poco probabile che ci chiamino per una seconda visita e senza quella ho detto che non accettiamo. Vi faremo sapere.