venerdì 4 novembre 2005

'a libbertà


....
Originally uploaded by ululiulula.
L'essere umano rosica perchè non sa volare. Anche il piccione, orribile topo con le ali, riesce a librarsi in aria, a guardarci dall'alto in basso e occasionalemente a cagarci in testa.
Allora l'essere umano ci prova, si costruisce le ali e vola ma non basta, quando usa la tecnologia l'uomo lo sa che sta barando, si diverte ma vorrebbe tanto fare senza.
Allora qualcuno si lancia da un aereo e prova la sensazione di volare, poi è costretto ad aprire il paracadute, ma si è barato solo sull'atterraggio, perchè diciamolo: non è la caduta che fa male...
L'uomo ama librarsi in aria, non volerà mai solo con le sue forze, se non nei sogni ma va bene così (quei cogoni di piccioni non sanno sognare!!).
Allora questo mio amico si stacca dalla parete e dondola a 15 metri d'altezza.

E' figo e per un attimo ti sembra di volare.

1 commento:

Marf ha detto...

Sì è fico!

Staccarsi dal mondo, dalla quotidianità, da quello che è più sicuro al mondo: un blocco di roccia di centinaia di metri, ma è altrettanto fico riatterrare.
Per un breve momento vivi una prospettiva nuova, vedi il mondo da un altro punto di vista...
E' questo il bello...imparare che tutto quello che vediamo in realtà può avere un'infinità di "significati" a seconda del punto di vista da dove si guarda.