martedì 31 gennaio 2006

è tornato.

L'omone è tornato. Ieri ancora un po' delirava e mi ha fatto prendere uno spavento. Ve l'ho detto chè l'ho visto? L'abbiamo visto. Sono in tanti ogni giorno che vanno a trovarlo e tante le persone che non possono per motivi di lontananza ma che vorrebbero, se volete mandargli un messaggio scrivetelo nei commenti qui sotto, ci penso io.

Tutto questo muoversi di gente gli fa capire chè è veramente grave e che ha rischiato tanto. Lui non si ricorda nulla dal momento dell'incidente fino a giovedì 26.
Oggi ho scoperto che mi aveva mandato un messaggio attraverso la madre ma che non mi è stato recapitato perchè quella piccolina non aveva capito bene. Quando qualche giorno fa lei entrò cercando di dirgli "un cosa in napoletano" che le aveva detto Vincenzo, lui le rispose: "nel dubbio, digli: 'o chiù bell si tù!". Quanto mi avrebbe fatto piacere sentirmelo dire!
Fino a stamattina, quando finalmente l'ho visto sorridente, sono stato molto in pensiero. Adesso l'ho riconosciuto, ho riconosciuto il suo sguardo, quello che speravo di vedere da più di una settimana.
E se non esce al più presto da quell'ospedale presto ci sarà "2006, fuga dal S. Camillo"

4 commenti:

Freeariello ha detto...

E'la notizia che aspettavo, come tutti, di avere. E' passata poco più di una settimana ma sembra un mese...
Salutalo da parte mia e digli che spero di poterlo fare di persona appena possibile.

checiap ha detto...

elloggico che lo devi salutare anche da parte mia!! e non ti scordare!
digli che mi ha fatto prendere una paura... e che risalirò al più presto per rivederlo :)

bubusea ha detto...

Noi ancora non lo abbiamo salutato di persona anche se abbiamo sentito il bisogno di essere lì con lui e con tutte le persone che quel giorno hanno provato cosa significa un arresto cardiaco!!! Dagli un grande bacio da parte nostra!!!!! Bubusea e Colmar

il fravecatore ha detto...

la moglie gli ha detto che eravate passati e lui stupito gli ha detto: "Anche loro?"
Gli ha fatto molto piacere che siete passati. Magari la prossima volte entrate a salutarlo di persona. :-)