venerdì 28 aprile 2006

gita a Firenze.


inclinato
Originally uploaded by febbrile.
Bella la gitarella a Firenze.

Per il 25 aprile ho raggiunto mio fratello a Firenze, l'ho intercettato lungo il suo piccolo tour per l'Italia (per la serie siamo studenti e siamo sempre in vacanza). Il giro un po' troppo turistico della città mi ha letteralmente distrutto. Non sono più abituato a camminare e i muscoli ancora mi duolgono.
Per fortuna, verso la fine la giornata, tutto è cambiato, passando dalla dimensione turistica (folla, negozi, opere d'arte) a quella umana (persone, chiacchiere, vita di tutti i giorni).
La ragazza che ospitava mio fratello ci ha offerto una piccola cena a casa sua dove ci hanno raggiunti alcune sue amiche. La cena si è trasformata in una bella chiacchierata con una francese, una spagnola e una siciliana, per fortuna la lingua franca era l'italiano.

Al di là della gradevolezza della compagnia, della gita è rimasto il piavole ricordo della cena. Ci sono persone che ci somigliano molto e con le quali è istantanea la complicità, ci siamo detti un cumulo di scemenze e quando ci siamo salutati sembrava che ci conoscessimo da sempre.

3 commenti:

Freeariello ha detto...

E bravo fravecatore... ;)
La scena con la francese, la spagnola e il napoletano l'avrei voluta vedere però...

Hilleman ha detto...

E non ti ricordi di me? Non hai raccontato la piacevole notte che hai trascorso a casa mia nel mio letto?
Cattivo!

il fravecatore ha detto...

perchè non ho dormito per niente!! e non cadiamo in facili battute...