venerdì 11 marzo 2005

Cosa è successo in questi giorni di importante?

E' finita una lunga settimana, non ho un giorno di riposo da lunedì scorso. Stasera si torna in patria, da mammà! Si, anche io ho una madre che vi credete?
Se volessi fare un resoconto delle cose fatte in questa ultima settimana dovrei sicuramente considerare come momento più importante l'arrivio dei CD dalla Tzadik. Ad un certo punto ho cominciato a credere che non mi arrivassero più, per fortuna che le poste funzionano e la postina un giorno bussa in ufficio e mi chiede:
"qui c'è per caso uno che si chiama..."
"ma sono io! (faccia sorridente)"
"domani ti porto un pacco."
"infinite grazie!"
Non ho ancora ascoltato tutti i CD, qualcuno è un po' difficile come si poteva immaginare, altri invece hanno un impatto più semplice, ti devastano e basta. Viva Zorn!

Poi mi è capitato è stato di andare per la prima volta al Brancaleone niente da fare non fa per me. A parte il fatto che non sono capace a muovermi a tempo, la musica non è proprio del mio genere. Il giorno dopo si va a lavorare e allora tutto diventa ancora più brutto. Per fortuna conosco un sant'uomo e siamo tornati a casa in macchina, altrimenti...

Buon finesettimana a tutti.

4 commenti:

Cardillo ha detto...

mo', diciamoci la verita', ( mi riferisco a quanti subiscono il trauma di conoscere v.v. di persona)riuscite ad immaginarvi lui al brancaleone, in una serata dance? Io ci provo: abbligliamento:jeans blu scuro, scarpe della geox, maglione sguallarato rosa confetto crispo senza sorpresa, giubbotto blu con tutti i sapori/odori di casa sciarrone;
stato d'animo: brontosauro del mesozoico catapultato per non si sa' quale stregoneria nel 21 sec.;
pensieri:"quale moto dell'animo umano spinge questi individui a zompettare in un angusto il sabato sera invece di programmare in php tutta la sera o di andare al cinema per vedere l'ultima opaera di girolamo kitammuort, ultimo esponente del cinema bangladeshiano?"

Intendiamoci, voglio un gran bene a v.v.

il fravecatore ha detto...

a parte che era una serata drum'n'bass, altrimenti si offendono. Non avevo avevo un maglione scuro e... ma che cazzo faccio, mi metto pure a dare spiegazioni a un cre..dente osservante?

intendiamoci, ti voglio un gran bene!

Anonimo ha detto...

Ti immagino poi in compagnia dell'altro ballerino sfegatato e gasato che ti ritrovavi dinnanzi, una serata all'insegna del divertimento!Penso che "o maestro" ti abbia scassato i timpani oltre che quelle ripetendoti in continuazione "ma perchè siamo venuti? Che Palle!Chi ce l'ha fatto fare! Meglio un calcio negli stinchi etc etc..."... insomma una serataccia...
Bjotech

il fravecatore ha detto...

E' vero che 'o maestro ha si è lamentato, ne ho sentito il brusio, ma ormai ho sviluppato un anticorpo che mi rende immune ai suoi lamenti.