martedì 7 febbraio 2006

ho sonno.

Ieri sera è successo di nuovo, mi sono addormentato sul divano. A casa mia c'è il mito del DVD sul tardi che è una sorta di sogno mai realizzato. In altre parole: mentre si arriva a casa, si cucina, si mangia e si fanno le telefonate di rito è tardi. A quel punto si fantastica sulle mirabolanti cose da fare per dare un senso alla giornata. Il DVD sul tardi è una di queste.
Ieri sera eravamo riusciti ad organizzarci relativamente presto, erano le 22 e trenta. Dei tre abitanti della casa, uno si era messo al computer perchè doveva lavorare e gli altri due si dedicavano alla visione del film. A pochi minuti dall'inizio, una telefonata richiama l'attenzione del mio compagno di visione. Pausa.
In attesa che tornasse, mi stendo sul divano e il resto lo potete immaginare.

Sono molto stanco e non riesco a dormire bene. Mi sveglio la mattina molto presto senza nessun apparente motivo e la sera sono stanchissimo. Mi sa che questa volta una vacanza non basta.

3 commenti:

Anonimo ha detto...

Da un po' di tempo in casa Balzano qualcuno ha fatto circolare un termine davvero molto strano e nello stesso tempo assai evocativo: narcolessia. Diagnosi affrettata? Magari fosse una patologia ben definita,il fatto è che il tizio cui stiamo facendo riferimento non solo si abbandona fra le braccia di morfeo in qualunque momento e situazione ma assume delle posse che definirle grottesche è un eufemismo!!!Venite a vederlo, in via tuscolana, ogni sera intorno alle 23-23.30...vi raccomando per la drammaticità delle immagini lo spettacolo è consigliato solo ad pubblico adulto :)))

bubusea ha detto...

wow...ma si paga il biglietto???

Straus2 ha detto...

Che bello!
Non si potrebbe fare un documentario fotografico? Magari per permettere a tutti di ammirare questo fenomeno.