lunedì 13 marzo 2006

SCENA 1 - INTERNO - CUCINA

VINCENZO entra in cucina strisciando i piedi sul pavimento. La luce del giorno filtra timidamente nella stanza attraverso le persiane semichiuse. VINCENZO si dirige sbadigliando verso la finestra e lentamente e con molto sforzo apre la persiana. La stanza è stretta e lunga, i mobili sono di qualche anno fà. VINCENZO molto lentamente prepara la caffettiera e la mette sul fuoco. Strisciando i piedi per terra si dirige verso la porta della cucina. Vede sul tavolo della cucina un sacchetto di carta chiuso, di quelli che si usano per i dolci, e di scatto sgrana gli occhi e si blocca. In quel momento entra nella stanza TOPOLINO.

VINCENZO : ma... sei tornato con...


Entra nella stanza MINNI e da un bacio a TOPOLINO.

MINNI : Ciao Vincenzo, hai visto ho portato i cornetti!


Fade to black.

4 commenti:

checiap ha detto...

i cornetti erano crema-amarena??

pigliapost ha detto...

Ragazzi la droga fa male, smettiamola!

bubusea ha detto...

..minni è un nome in codice?..perchè se è cosi' e l'effetto è una cofana di cornetti voglio provare anch'io!!!!

Anonimo ha detto...

cornetti crema e amarena..un sogno..e' dal lontano novembre 200' che non li mangio..al bar santo pietro..col caffe'... mi vien da piangere.tornero' in italia...si...a settembre...forse...forse prima...forse dopo... mi manca la parmiggiana di mamma'

lello px